Cardiologia

Sostituire la valvola aortica senza fermare il cuore con la procedura TAVI

La sostituzione della valvola aortica si può effettuare, se il metodo chirurgico tradizionale è sconsigliato, con tecniche mininasive definite TAVI (Transcatheter Aortic Valve Implantation). Le TAVI sono procedure cardiochirurgiche grazie alle quali è possibile applicare protesi cardiache in sostituzione delle valvole aortiche compromesse dalla malattia stenotica (restringimento) senza dover fermare l’attività del cuore; specie in …

Sostituire la valvola aortica senza fermare il cuore con la procedura TAVI Leggi altro »

Scompenso Cardiaco

Lo scompenso cardiaco è un’alterazione della struttura e della funzione cardiaca che porta a un’insufficiente funzione di pompa del cuore. Come conseguenza, gli organi e i tessuti ricevono quantità insufficienti di ossigeno per le loro esigenze metaboliche. 
La reazione dell’organismo all’insufficiente funzione del cuore causa un accumulo di sodio e acqua nei polmoni e nei …

Scompenso Cardiaco Leggi altro »

Pericardite

Il pericardio è una struttura a forma di sacco, costituita da due membrane, divise da un sottilissimo strato di liquido, che contiene e protegge il cuore. 
La pericardite è l’infiammazione del pericardio: le membrane che lo costituiscono si infiammano e può formarsi un eccesso di liquido tra i due foglietti (versamento pericardico). La pericardite è in …

Pericardite Leggi altro »

Miocardiopatie

Le miocardiopatie o cardiomiopatie sono l’insieme di disordini che influiscono soprattutto sul muscolo cardiaco, esse vengono denominate primitive, in quanto non possono derivare da nessun altra malattia precedente. Si dividono in: Miocardiopatia Dilatativa: è una condizione patologica del cuore che si manifesta con la dilatazione ventricolare e la disfunzione sistolica. La cardiomiopatia dilatativa può essere secondaria …

Miocardiopatie Leggi altro »

Ipertensione Arteriosa

La pressione arteriosa è la forza esercitata dal sangue contro la parete delle arterie. A ogni battito del cuore, il sangue esce dal ventricolo sinistro attraverso la valvola aortica, passa nell’aorta, e si diffonde a tutte le arterie.  Quando il cuore si contrae e il sangue passa nelle arterie, si registra la pressione arteriosa più …

Ipertensione Arteriosa Leggi altro »

Infarto del Miocardio

L’infarto è la morte di una parte del muscolo cardiaco (miocardio), dovuta a un’ischemia prolungata, cioè al mancato apporto di sangue in un determinato territorio, per un certo periodo di tempo. La maggior parte degli infarti si verifica a causa della formazione di  un coagulo di sangue (trombo) che va ad ostruire una o più …

Infarto del Miocardio Leggi altro »

Cardiopatie Congenite

La malattia cardiaca congenita è una malformazione della struttura cardiaca o della funzione cardiocircolatoria, presente fin dalla nascita, anche se spesso viene diagnosticata in età adulta. Difetti cardiaci: Difetti del setto interatriale: è la formazione incompleta della parete che separa l’atrio destro dall’atrio sinistro. Provoca un mescolamento del sangue venoso di provenienza polmonare (ossigenato) con …

Cardiopatie Congenite Leggi altro »

Aritmie Cardiache

L’aritmia è un disturbo del ritmo cardiaco o della frequenza cardiaca (cioè del numero di battiti al minuto); il cuore può cioè battere troppo velocemente (tachicardia) o troppo lentamente (bradicardia) o con un ritmo completamente irregolare (ad es. fibrillazione atriale). La maggior parte delle aritmie sono innocue ma a volte possono impedire al cuore di …

Aritmie Cardiache Leggi altro »